Archive for collaborazioni

sabato 10 dicembre ore 15:30 – pomeriggio tecnico su SDR Software Defined Radio

Il consueto “mercoledì sera tecnico” per una volta diventa “sabato pomeriggio tecnico“.

Il socio Luciano Blasi I0JBL, in collaborazione con Vincenzo IW7DMH, sarà il relatore dell’incontro dedicato alle apparecchiature SDR “Software Defined Radio”.

Di seguito il programma degli interventi e una nota del relatore:

1) SDR e Contest – Pregi e difetti della nuova tecnologia con un focus particolare sull’utilizzo del Flex serie 6000 –  a cura di IW7DMH Vincenzo

2) La nuova frontiera del DX: quando remoto non vuol dire lontano –  a cura di I0JBL Luciano

Read more

mercoledì 16 novembre – serata tecnica “STRATONAV”

Domani sera alle 19:00 avremo ospite il team de La Sapienza cui abbiamo dato una mano nella realizzazione dell’esperimento.

STRATONAV è un progetto scientifico che mira a testare il sistema aeronautico di navigazione VOR (VHF Omnidirectional Range) ed a misurare la precisione delle sue misure al di sopra del volume stimato di servizio. I dati ottenuti potrebbero determinare una possibile estensione di portata per l’aviazione stratosferica del domani.

Presentazione STRATONAV a La Sapienza

STRATONAVVenerdì 15 Luglio in mattinata si terrà all’Università “La Sapienza” un seminario di presentazione del programma cui appartiene l’esperimento STRATONAV con cui ARI Roma sta collaborando.

Sebbene il pubblico primario sia quello di studenti e docenti, è comunque un’occasione interessante per capire come funzionano questo tipo di progetti.

La partecipazione è aperta e non occorre registrazione.

locandina dell’evento Read more

Seminario ISCOM: Progetto MINERVA – Studio e sperimentazione di una sonda low-cost per esperimenti near-space.

iscomLa Scuola Superiore di  Specializzazione in Telecomunicazioni dell’Istituto Superiore CTI, nell’ambito dell’attività di specializzazione  nel settore delle comunicazioni elettroniche e dell’ICT, pianifica annualmente dei seminari per l’approfondimento di tematiche di particolare interesse e attualità.

Al riguardo si segnala il seguente evento  che si terrà presso la sala B428 4° piano ISCTI viale America 201:

il 23 febbraio 2015 dalle ore 11,00 alle ore 13,00

Progetto MINERVA – Studio e sperimentazione di una sonda low-cost per esperimenti near-space.
Read more

Serata tecnica del 14 Gennaio 2015

Il video della serata in cui Ugo IU0CVY ci ha raccontato l’esperienza del pallone stratosferico “Minerva” e interessanti anticipazioni su sviluppi futuri.

ARISS School Contact del 9 Gennaio

Nel telegiornale di TV2000 del 10 Gennaio 2015.

9 Gennaio – collegamenti con la ISS da scuole romane

Venerdì 9 Gennaio sono previsti collegamenti tra l’astronauta Samantha Cristoforetti (IZ0UDF) dalla Stazione Spaziale Internazionale e alcune scuole romane. A terra l’evento è stato organizzato dai soci AMSAT e ARI I0ELE Emanuele, IZ0DIB Bruno, IK1SLD Claudio, IK0USO Marcelo e IW0CZC Stefano.

Il QSO è previsto per le 11:14 locali e sarà possibile ascoltare la Stazione Spaziale su 145,800 MHz (più o meno qualche kHz per via dell’effetto Doppler) in FM. Ricordiamo che l’uplink verso la ISS avviene su una frequenza diversa e quindi è inutile tentare collegamenti individuali facendo chiamata.

Il collegamento sarà trasmesso in diretta da Rai Radio3 a partire dalle ore 11.

Read more

Pallone Stratosferico 2014 – “Progetto Minerva”

minerva-ring1
Tra estate ed autunno 2014 l’ARI di Roma ha collaborato con l’Università di Tor Vergata, Master in Sistemi Avanzati di Comunicazione e Navigazione Satellitare, per la realizzazione di un pallone destinato a raggiungere i limiti dell’atmosfera terrestre.
I ringraziamenti dell’Università
Read more

Collaborazioni

I Radioamatori, con il loro bagaglio tecnico ed operativo, possono rappresentare un partner prezioso in progetti che necessitino la progettazione e messa in opera di reti di telecomunicazione a supporto di attività di ricerca, educative, sportive e culturali non aventi scopo di lucro.

Read more

Progetto MINERVA – pallone recuperato!

Mario I0AMW con alcuni degli studenti del Master nei momenti immediatamente successivi al recupero del payload

Mario I0AMW con alcuni degli studenti del Master nei momenti immediatamente successivi al recupero del payload

A tutti coloro che hanno supportato attivamente l’iniziativa mettendosi all’ascolto e diffondendo la notizia: GRAZIE! Siete stati davvero tanti, dimostrando un ham-spirit che supera le differenze tra interessi ed associazioni.

L’esperimento ha avuto qualche contrattempo, con l’APRS che ci ha lasciati dopo pochi minuti e quando il segnale veniva ricevuto bello forte da tutti gli amici in QRV nei dintorni di Roma.
Sospettiamo un problema al GPS.

In ogni caso un paio di sistemi di backup ci hanno consentito di recuperare il carico che stimiamo possa aver superato i 20’000 ed è stato rintracciato a neanche una decina di km dal punto di lancio.

Maggiori notizie a seguire, non appena avremo il tempo di analizzare le risultanze e raccontare la giornata per bene.